Attenzione: l'incredibile storia di un formatore di Padova che ha iniziato a vendere in fiera a otto anni ed è diventato il numero 1 in Italia, con oltre 19.000 ore di trattativa one-to-one sul campo, rivela…

La semplice codifica, fase-per-fase, di tutto ciò che si deve fare e
NON fare durante una trattativa
,
per permettere a qualsiasi venditore,
ANCHE SENZA ESPERIENZA,
di arrivare a chiudere fino a 9 trattative su 10,
nel suo nuovo libro: “Il Venditore Bambino”.

Il venditore bambino

Che cos’è “Il Venditore Bambino”?

NON è l’ennesimo libro di “pubblicità” o di auto-celebrazione.

NON è solo un libro sulla vendita – anche se sta già aiutando il 99% dei lettori
ad ottenere molte più vendite e, per molti di loro, a passare da 3 a 8-9 chiusure su 10.

NON è il solito libro sulla formazione, che dà regole sterili e consigli “da
palcoscenico”, inapplicabili nella vita vera.

NON è un manuale pieno di nozioni accademiche, da tenere conservato in bella
mostra nella libreria del salotto… (ma anzi, è pieno di tattiche reali, “da strada”, e
diventerà il miglior “libro delle risposte” da aprire durante i momenti critici delle
trattative - per riuscire a sciogliere una a una le obiezioni dei clienti ed uscirne
vincitori!)

"Il Venditore Bambino" è come avere il PILOTA AUTOMATICO
che condurrà passo passo il venditore, anche senza esperienza, a
chiudere fino a 9 trattative su 10 e ad elevare il fatturato annuale fino al
+80%
...

Detto in parole povere, si tratta di una sorta di guida passo-passo, fase-per-fase...

La via più breve e collaudata per imparare a gestire tutte le difficoltà di una trattativa, ANCHE per chi non abbia mai venduto nemmeno uno spillo, prima di leggere questo libro.

Ecco perché è un libro per tutti: non importa quale prodotto si venda o in che settore...

Non importa se le vendite dell’azienda sono bloccate da anni...

Magari a causa di un sistema di vendita inefficace – o inesistente...

Oppure a causa di venditori inesperti...

Che non sanno cosa rispondere ai clienti - e così li offrono su un piatto d’argento direttamente alla concorrenza.

Gli stalli e le obiezioni del nostro interlocutore non saranno più un problema...

E le vendite inizieranno ad impennarsi e a raggiungere il livello che sognavamo il giorno in cui abbiamo aperto la nostra attività.

Questo non è un libro su “come diventare ricchi”, ma i venditori e gli imprenditori che stanno già mettendo in pratica il metodo, svelato al suo interno, stanno guadagnando sicuramente più denaro di mai prima d’ora – e in tempi molto più brevi di quanto loro stessi potessero immaginare...

Il venditore bambino

Caro Venditore, Caro Imprenditore,

Mi chiamo Giuliano De Danieli.

E all’interno di questa controversa presentazione...

Ho intenzione di rivelare un metodo semplice ed economico per costruire (o
ricostruire) un sistema di vendita che sia in grado di moltiplicare le vendite ed
incrementare il tasso di fatturato aziendale
.

In modo semplice ed immediato, senza doversi improvvisare indovini in grado
di vedere ologrammi, colori del carattere o strane matrici che schematizzano la
personalità del cliente...

Andando ad applicare un sistema ingegnerizzato ed analizzato frase-per-frase
per chiudere le trattative in maniera costante e replicabile.

Superando (anzi, addirittura anticipando) una ad una le obiezioni dei clienti ed
eliminando tutti i momenti di stallo o i “ti faremo sapere”...

Che stanno bloccando le vendite della maggior parte delle attività italiane.

Grazie a questa semplice codifica, ho già permesso a più di 4.100 venditori ed
imprenditori italiani di:

  • Accelerare tutto il processo di vendita, adottando un sistema ingegnerizzato e
    replicabile – anche da chi avesse ZERO esperienza nella vendita...
  • Uscire dal tunnel del “ci devo pensare...” – e iniziare a sbloccare finalmente le
    vendite come un fiume in piena…
  • Vedere il proprio interlocutore dall'interno e scovare i suoi desideri/paure
    inconfessabili… (sarà come riuscire ad avere la vista a raggi x!)
  • Localizzare esattamente a che punto i venditori si trovano all’interno della
    trattativa
    - per calcolare con certezza matematica quando è il momento di
    spingere sull’acceleratore e chiudere il contratto…
  • Comprendere i desideri più inconsci dei clienti... e farli diventare il centro della
    trattativa attraverso la tecnica del “focus” (attenzione: i desideri inconsci sono
    differenti da quelli superficiali e sono molto più potenti!)
  • Individuare con precisione chirurgica quali tasti premere per abbattere il
    cosiddetto “muro della diffidenza”, che impedisce al venditore di raggiungere la
    fiducia del cliente...
  • Determinare le leve su cui fare più forza per riuscire ad ottenere fino a 9
    chiusure su 10…
In poche parole, li ho aiutati ad imparare a vendere di più e meglio. E con meno
sforzo.

Rivelando loro un sistema di vendita che gli permettesse di elevare il
fatturato aziendale fino al +80%...


In tempi molto più brevi di quanto fossero riusciti ad ottenere fino ad
allora, studiando altri manuali e seguendo corsi di formazione differenti.

"Ho aumentato lo scontrino medio dell’80%"

"Premetto che sono un’artista, quindi se ha funzionato con me, funziona davvero… È aumentato tutto, grazie a cose che avrei potuto imparare in 15 anni, ma ho accorciato tutto in neanche un mese, con grande risparmio di tempo e di denaro. Il giro d'affari è aumentato del 30% stando prudenti, la vendita media per cliente è aumentata dell'80%".

A. P.

Il venditore bambino

Ebbene, dopo anni di preparazione, ho deciso che era arrivato il momento di
divulgare al maggior numero di persone possibile l’esperienza accumulata in quasi
vent’anni di trattative e 19.000 ore di vendita one-to-one...

Durante le quali ho venduto in prima persona oltre 14 milioni di euro, nei settori
più disparati...

Fin da quando avevo 8 anni, in fiera con mio padre...

Questo – e molto altro – è quello che insegna...

"Il Venditore Bambino"
il primo libro in Italia che insegna a costruire
un sistema di vendita replicabile da chiunque
e fornisce una codifica, fase-per-fase, di tutta la trattativa,
mettendo al venditore il “pilota automatico” fino alla chiusura.
(Nessuna esperienza di vendite richiesta!)

Il venditore bambino

Ne parlerò tra pochissimo...

Prima però ci tengo a presentarmi.

Come accennavo prima, mi chiamo Giuliano De Danieli...

Sono nato e cresciuto nella provincia di Padova.

Ho 46 anni, una splendida moglie e 3 figli.

La mia carriera come venditore inizia da prima ancora che io riesca a ricordare:

Il venditore bambino

A 8 anni ero già in grado di aiutare a vendere macchinari per impastare dolci, accompagnando in fiera mio padre – e riuscendo ad “attrarre” anche più clienti di lui!

Ed a 16 (30 anni fa...) ero riuscito a chiudere vendite da 5 milioni di lire in un solo mese... con il semplice porta a porta... come dimostro all’interno del mio libro.

Nel corso degli anni, ho studiato con i migliori trainer internazionali, tra cui Anthony Robbins, T. Harv Eker, Richard Bandler, Bob Proctor, Brian Tracy, Dan Kennedy e Jay Abraham.

Le mie 19.000 ore di vendita sul campo uno-a-uno, durante le quali ho venduto
circa 14 milioni negli ultimi vent’anni...

Mi hanno fatto guadagnare la stima di manager ed imprenditori italiani della
portata di Giorgio Tauber...

Il manager che ha progettato e creato “Gardaland”...

E che ha portato Gardaland da zero a 150 miliardi di lire di fatturato...

Il quale mi ha definito:

“Il primo formatore in Italia ad aver personalmente chiuso il più
alto numero di trattative uno a uno nel più alto numero di
settori”.

E questo può dirlo perché ormai ho una media di una decina di seminari che
tengo OGNI MESE in tutta Italia… (in alcuni periodi di lavoro più intenso ho toccato
anche i 3-4 seminari al giorno...)

Ecco ad esempio una mia agenda-tipo del mese di Aprile (ed ho scelto
appositamente il mese in cui sono più “libero”), consultabile ogni mese on-line sul
mio sito web:

Il venditore bambino

E questi sono solo i seminari…

Il venditore bambino

Da aggiungere a questi, ci sono le consulenze one-to-one per i miei studenti ed i
corsi di livello superiore, che tengo sempre in giro per tutta l’Italia...

Oltre che una media di 16 vendite one-to-one al mese, che continuo a fare
personalmente, per tenermi sempre allenato sul campo e non restare indietro rispetto
ai tempi che cambiano e alle tecniche che si affinano.

Ecco, per dare un’idea...

Questi sono i fascicoli contenenti i contratti delle trattative che ho chiuso
personalmente, one-to-one:

Il venditore bambino
E attenzione! Perché queste sono le vendite “solo” degli ultimi 13 anni…

Durante i miei seminari, corsi e consulenze, ho conosciuto oltre 4.000 imprenditori all’anno...

Venendo a contatto con i settori più disparati.

Il venditore bambino

Ma sicuramente la mia “mission impossible” è stato il vero e proprio salto di
qualità nelle vendite one-to-one, che mi ha portato a

riuscire a chiudere attraverso il mio metodo clienti come IKEA,
Banca Intesa, Banca IMI, Pittarello e Ciak Roncato...
e a lavorare con tutti questi colossi tra il 2013 ed il 2019...

Il venditore bambino

Tuttavia…

Non è sempre stato così...

E nonostante tutti i miei studi (in particolare con Anthony Robbins) e le mie ricerche… Ed in più le tecniche che, come dicevo, ho voluto testare personalmente sul
campo e nella vendita one-to-one...

L’intuizione del metodo di cui parlerò tra poco ha colto di sorpresa
anche me…

Come ho già detto, si tratta di un meccanismo replicabile da chiunque, anche da
chi non abbia mai venduto uno spillo in vita sua…

Già dalle mie primissime esperienze sul campo...

Ai tempi di Veronafiera, quando facevo da spalla a mio padre ed osservavo
la sua maestria nel vendere prodotti a clienti sconosciuti e diffidenti...

Mi chiedevo come avrei mai potuto riuscirci anche io, che all’epoca avevo
appena 8 anni…

Certo, ero bravo ad intrattenere i clienti - e mio padre mi spingeva ad esercitarmi
costantemente...

Ma vendere era un’altra cosa…

Si trattava di imparare a vendere a delle persone mai viste prima in vita mia...

E NON a vendere delle limonate, come usano fare i bambini del quartiere per
gioco.

Ma vendite VERE...

Con prodotti veri e avanzati per l’epoca - parliamo di impastatrici high-tech per
pasticcerie – e di alto prezzo per giunta!

Un po’ per sopravvivenza…

Un po’ per un’aspirazione naturale nei bambini a voler entrare nelle grazie e
nell’approvazione di mio padre, venditore esperto ed incallito…

Decisi che avrei dovuto fare tutto il possibile per diventare un bravo venditore,
SUBITO.

Così, chiesi a mio padre di infondermi e trasferirmi tutto il suo sapere e la sua
esperienza…

E poi, da adulto, rifacendomi agli insegnamenti dei guru incontrati nelle mie
spasmodiche ricerche…

Come Anthony Robbins, T. Harv Eker, Richard Bandler, Bob Proctor e Brian
Tracy, Dan Kennedy, Jay Abraham.

Ma pur facendo tesoro di tutto questo, non riuscivo a trovare la risposta alla mia
domanda:

Esiste un metodo che permetta a chiunque, anche ad un bambino di
otto anni, di vendere un prodotto da migliaia di euro (all’epoca
parlavamo di lire), senza la minima esperienza di vendita o di
marketing?

In poche parole, quello che cercavo era una “codifica” della vendita,
che consentisse a chiunque di replicare il processo all’infinito,

ottenendo la quasi totalità delle chiusure.

Ma più cercavo risposte in mio padre e nei miei guru e nei miei manuali…

Più la risposta sembrava lontana…

E nel guardarmi intorno notavo che questo non era un problema solo mio…

Ma ben diffuso in Italia, sia tra gli imprenditori, sia tra i venditori.

Mi sorgeva quindi spontanea una domanda:

perché in Italia la formazione vendite non funziona?

Ho partecipato a molti seminari e corsi nella mia vita, ma tra tutti c’era sempre
un unico comun denominatore…

I “consigli” lanciati dal palcoscenico…potevano funzionare solo su un palcoscenico!

Tra spettacolarizzazione, frasi ad effetto e “giochetti di prestigio”…

Al povero studente che è lì a cercare di capire cosa rispondere davanti alle
obiezioni dei clienti... NON VIENE DATO NESSUN CONSIGLIO DAVVERO
UTILE.

Nessuna roba concreta da dire, per evitare quelle scene mute imbarazzanti che
noi venditori purtroppo conosciamo benissimo…

Nessuna informazione pratica, applicabile nella realtà e NON solo su un palco.

Insomma, nessuna tecnica “da strada”, che possa aiutare concretamente il
venditore durante una trattativa di fronte ad un cliente.

Probabilmente nessuno avrà ritenuto opportuno finora scendere
nei particolari per spiegare il motivo “reale” del problema della
formazione vendita in Italia…

(Cosa che farò io tra un istante…)

Quali sono le notizie più diffuse finora riguardo i corsi di formazione
vendite?

Il venditore bambino

Dovunque ormai il web pullula di guru della vendita – o presunti tali…

Che tengono corsi di formazione, seminari e chi più ne ha più ne metta.

L’obiettivo è sempre far notare quanto, attraverso i loro insegnamenti, i loro
studenti siano riusciti a crescere nei loro risultati.

Chi più, chi meno, decanta l’aumento delle vendite o del fatturato dei loro
adepti…

Ma solo nell’1% dei casi vengono dichiarati effettivamente i numeri, con conti
alla mano…

E per notarlo, è sufficiente farsi un giro sui loro siti o pagine web.

Io stesso l’ho fatto, quando ero alla ricerca di una guida che mi aiutasse a
sciogliere l’arcano che non mi faceva dormire la notte…

E non ho mai trovato prove e numeri nello specifico che supportassero le
affermazioni che facevano.

Eppure durante i loro corsi, tante persone partecipano e prendono appunti su
appunti – io stesso l’ho fatto a mio tempo…

Ma sta di fatto che poi, una volta uscite da quei corsi, queste stesse persone…

NON VENDONO!

O almeno non più di quanto non vendessero già prima del corso.

E questo perchè la teoria non può insegnare DAVVERO a vendere.

Il motivo VERO di ciò è più controintuitivo di quanto io stesso avessi capito all’inizio…

Infatti,

ci hanno sempre abituati a pensare che la vendita fosse una sorta di
“performance”, un monologo in cui il venditore dovesse convincere il
cliente a comprare dicendo le parole giuste e più “a effetto” e grazie a
doti oratorie e giochi psicologici…

oppure che fosse una sorta di seduta psicologica manipolatoria, nella
quale il venditore, deve arrivare a “torturare” emotivamente il cliente,
colmando poi con il suo prodotto un vuoto emotivo appena creato ad
arte.

MA NON È COSÌ!

La vendita non è la recita di una poesia, costruita ad arte…

Da imparare a memoria, per cercare di “ipnotizzare” il cliente e convincerlo ad
acquistare quello che vogliamo.

E non è neanche un esercizio di manipolazione psicologica per trattare il cliente
come se fosse un burattino fra le tue mani.

La vendita in realtà è una trattativa costante, un botta e risposta
alla pari, in cui i due elementi più importanti in assoluto sono
ascoltare e guadagnarsi la fiducia del nostro cliente.

E questo non lo dico solo io…

Nel secondo report annuale di Salesforce “Stato delle vendite” è infatti emerso
che l'esperienza clienti è il principale tipo di indicatore chiave delle prestazioni (KPI)
utilizzato dalle organizzazioni di vendita per misurare il successo nelle vendite.

Ecco alcuni numeri, che provano l’importanza di personalizzare la trattativa e di
evitare come la peste “monologhi” del venditore artefatti e standardizzati:

  • il 51% dei leader di vendita è focalizzato sull'aumentare la fidelizzazione
    dei clienti attraverso relazioni più approfondite.
  • I migliori team di vendita sono 2,8 volte più propensi rispetto a quelli
    dalle performance insufficienti ad affermare di essere molto più
    concentrati sulla personalizzazione delle interazioni con i clienti negli
    ultimi 12-18 mesi
    (Tieni presente che i "migliori team di vendita" sono
    solo il 20% degli oltre 3.000 professionisti di vendita intervistati da
    Salesforce). Offrendo esperienze di vendita più personalizzate su scala, i
    migliori team di vendita stanno conquistando l'attenzione dei clienti
    potenziali ed esistenti che sono stanchi di tattiche generiche e universali.
  • Il 79% dei buyer aziendali indica come cruciale o molto importante
    l'interazione con persone che agiscano da consulenti di fiducia, e non solo
    da venditori, in grado di apportare valore alla loro attività. I clienti
    esigono esperienze di vendita più intelligenti e che i loro rappresentanti di
    vendita, che sono consulenti personali, li aiutino ad affrontare le loro sfide
    piuttosto che trattandoli come un altro lead.

Ecco il report completo:

Il venditore bambino

E allora perché tutti questi “guru”, della formazione vendita in
Italia, non ci hanno mai insegnato ad affrontare il “botta e risposta”
della vendita VERA?

La risposta è più semplice di quanto io stesso mi aspettassi…

Nelle mie ricerche, infatti, (soprattutto su quelle su internet, alla portata di tutti)
sono sempre stato molto attento a giudicare SOLO con dati e numeri alla mano,
prima di affidarmi agli insegnamenti di chicchessia…

Cercavo quindi nei loro “numeri” quante vendite avessero chiuso personalmente
in quello che mi premeva imparare di più: la vendita one-to-one.

Risultato?

Delusione totale.

Molti di questi formatori non vendono sul campo da anni e anni – ed alcuni non dichiarano nemmeno per quante ore abbiano venduto effettivamente nella loro vita!

Il che non è confortante…

Anzi, suscitava in me ancora più dubbi.

Ma questo dato era perfettamente coerente con l’inefficacia dei loro
insegnamenti.

Non insegnano a vendere in maniera pratica e concreta…semplicemente perché loro sono i primi a non vendere…

Magari dopo qualche annetto di vendita, si sono messi a fare formazione…

Traendo nozioni e “regole d’oro” da altri guru più in alto di loro…

E dedicandosi alla formazione da palcoscenico, anziché scendere nell’arena e
battersi a mani nude...

Cosa che in tutto questo tempo... ho fatto io.

Ecco perché non si è mai sentito parlare di me prima d’ora in Italia!

Non volevo essere come tutti i “guru” che mi avevano illuso che avrei imparato
da loro i segreti della vendita.

Non volevo essere il solito formatore, con scarsissima esperienza sul campo, a
dare solo nozioni superficiali e consigli inapplicabili nella vita vera.

E per far questo, sapevo che avrei dovuto vendere per anni.

Vent’anni per la precisione.

Avevo collezionato tanto sapere e tanta esperienza, dato che sono nel mondo
della vendita praticamente da quando avevo 8 anni…

Ma non mi bastava.

Perché per me la vendita, che mi ha letteralmente salvato l’infanzia dopo la
morte di mia madre, è qualcosa di sacro.

Le vendite che avevo fatto fino ad allora mi avevano dato le mie soddisfazioni.

E la cosa più bella,

attraverso i miei appunti, che buttavo giù alla fine di ogni singola
trattativa, ero riuscito ad “unire i puntini” e a capire esattamente cosa
dire e non dire per riuscire a chiudere la vendita, personalizzato per
ciascuna possibile obiezione del cliente..

Ed applicando questo sistema di vendita in vendita, mi accorgevo sempre di più
che... funzionava!

Anche cambiando settore, anche cambiando target, anche cambiando prodotto
da vendere.

Il metodo funzionava.

Tuttavia..

Non mi sentivo ancora pronto.

Avevo infatti un ultimo tentativo da fare per capire se il mio sistema fosse
davvero universale ed applicabile anche alle trattative più difficili.

Dopo averlo testato su pesciolini piccoli... dovevo testarlo anche sui pesci più
grossi di tutti..

Solo così avrei capito se il mio metodo avrebbe funzionato come
un vero e proprio pilota automatico per qualsiasi venditore anche
senza esperienza e in qualsiasi tipo di trattativa – anche con clienti
grossi…

E se continuerai a seguirmi in questa breve lettura scoprirai non solo
che funziona per tutti, ma che potrà aiutarti a sforare budget di
vendita mensili che non ti eri imposto neanche nei tuoi sogni più
ambiziosi...

Così, nel mio esperimento, decisi di andare fino in fondo e senza limitarmi.

Puntai così a clienti come:

1. IKEA

2. Banca Intesa

3. Banca IMI

4. Pittarello

5. Melegatti

Ricordo ancora il sudore freddo che mi correva lungo la schiena mentre ero
dietro al pc a scrivere a questi colossi per chiedere un appuntamento...

Nonostante vendessi praticamente da sempre, da quando avevo otto anni…

E, come succede quando impari qualcosa da piccolo, io potessi dire di avere
praticamente la vendita nel sangue e come se fosse la mia “madrelingua”...

Riuscire a chiudere attraverso il mio metodo clienti come IKEA,
Banca Intesa, Banca IMI, Pittarello e Ciak Roncato fu una sorpresa
anche per me!

Questi straordinari risultati mi hanno dato l’incoraggiamento di cui avevo
bisogno per completare il mio libro ed affacciarmi sulla scena della formazione in Italia.

Sapevo che avrei trovato un panorama super saturo di altri formatori e
competitor...

Ma sapevo anche che avevo personalmente indagato su tutti questi guru ed ero
stato anche ai corsi dei migliori tra loro, quando cercavo la risposta alle mie domande
– e nessuno mi aveva offerto la soluzione pratica e applicabile sempre e comunque,
che stavo cercando...

Una soluzione che ero stato costretto a trovarmi da solo...

Ed è proprio per questo che mi sono preparato per venti lunghi anni…finchè non
l’ho trovata!

E ora che ho finalmente trovato la “codifica” della trattativa che stavo
cercando, posso dedicarmi all’obiettivo che ho da sempre:

darti gli strumenti step by step perchè anche TU possa decodificare
tutte le fasi della trattativa fino alla chiusura
e risolvere per sempre il
“dilemma” del venditore - ossia cosa fare e NON fare col cliente
durante la vendita e come risolvere una ad una le sue obiezioni (e anzi,
anticiparle
)...

Così anche tu riuscirai a sbloccare i punti di stallo e a calcolare, come
se fosse una formula matematica, tutti gli step della trattativa -

fino a chiuderne 9 su 10...

Tutto questo (e molto di più) è racchiuso nel mio nuovo libro:

"Il Venditore Bambino"

Il venditore bambino

Innanzitutto, ottenere buoni risultati con la vendita non significa che devi
passare anni a capirlo come ho fatto io...

Non solo non dovrai lottare per anni...

Perché qui dentro ci sono racchiusi ben 20 anni di esperienza sul campo mia
personale...

E i miei studi già analizzati e scremati, dai corsi che ho seguito presso i guru che
popolano il web di oggi..

Ma ti do anche l’opportunità (facendoti accedere al mio segretissimo database)
di vedere qui sotto con i tuoi occhi i risultati che i miei insegnamenti hanno già fatto
ottenere ad alcuni dei miei studenti...

Dopo 2 mesi da quando avevano iniziato ad applicare il metodo.

Ho personalmente chiesto ai miei studenti (di cui riporto Nomi e Settori, per
massima trasparenza per chi legge):

“Se dovessi indicare in termini di % di quanto sono migliorate le tue
trattative in termini di:

- approccio iniziale,.

- capacità di fare domande e gestire le obiezioni,.

- capacità di capire il problema del cliente,.

- capacità di chiusura,.

- aumento di fatturato medio mensile (della serie... prima mediamente
fatturavo 4K adesso 40k).

- capacità di fare upsell,.

- altro....

che % indicheresti?.

a. dal 10 al 30%, b. dal 30 al 60% o c. oltre il 60%?”.

Ed ecco cosa mi hanno risposto...

Il venditore bambino

…e questo è solo un estratto della prima pagina del mio personale database!

All'interno delle pagine di questo rivoluzionario libro di tecniche “da strada”
descrivo nei minimi particolari i 6 casi-studio che mi hanno fatto fare il salto di
qualità
per riuscire a chiudere trattative one-to-one fino a 14 milioni di euro in oltre
200 settori diversi...

Tecniche che chiunque, anche senza esperienza, può usare
IMMEDIATAMENTE per...

  • Aumentare le vendite di una media del 45% (indipendentemente da ciò
    che vende o a chi lo vende).
  • Motivare le persone ad acquistare ora (utilizzando fattori emotivi e leve
    testate in 19.000 ore di vendita uno a uno).
  • Individuare a colpo d’occhio i cosiddetti “clienti qualificati” e non perdere
    tempo ed energie dietro a chi non lo è.
  • Riuscire a risolvere una ad una le obiezioni dei clienti – e ad anticiparle
    prima ancora che parlino!
  • Ottenere una padronanza matematica di tutti gli step della trattativa per
    mettere il pilota automatico fino alla chiusura.
  • E molto, molto di più!

...e nel libro mostro anche passo-passo come realizzare la “trattativa perfetta”,
che mi ha permesso di vedermela con dei colossi come IKEA o Banca Intesa,
cambiandomi la vita...

Non c'è teoria. Non c'è lanugine. Questo è il vero affare!
Ancora una volta, è tutto direttamente dalla mia esperienza con anni di studio,
test, ricerca, prove ed errori lungo la strada...

Il venditore bambino

Ecco solo alcune delle preziose tecniche “da strada” che troverai all’interno di
"Il Venditore Bambino":

  • Perché il segreto per vendere come un professionista non è MAI nella vendita
    e dove si trova davvero... (pag. 14)
  • Cosa rispondere ai clienti che telefonano per la prima volta... e cosa NON
    rispondere in nessun caso! (pag. 16)
  • Qual è la singola frase che permette di mantenerli incollati alla cornetta e di
    riprendere il controllo della conversazione in meno di 2 secondi… (pag. 17)
  • Lo strumento più efficace che finora nessun venditore stava usando, per gestire
    la prima richiesta del cliente in assoluto – anche per telefono, senza la possibilità di parlargli dal vivo... (pag. 17)
  • Qual è l’errore che compie qualsiasi venditore durante il primo appuntamento
    col cliente – e del quale non si è ancora accorto, a differenza dei suoi clienti!
    (pag. 19)
  • Come dire per sempre addio al problema della concorrenza attraverso
    l’imbattibile arma della “Proposta di Valore”... (pag. 20)
  • Il “morbo” che sta corrodendo le vendite dall’interno per metterle k.o. – e qual
    è l’unico antidoto che può guarirlo... (pag. 21)
  • Perché risolvere il problema della confrontabilità PRIMA di andare a vendere
    è vitale per decuplicare la percentuale di chiusure – e perché sarà inutile, anzi
    NOCIVO, farlo DOPO!
    (pag. 21)
  • L’unica strategia veramente efficace per evitare che i clienti fuggano via dopo
    il primo incontro... e non si facciano mai più rivedere! (pag. 23)
  • Qual è il motivo profondo per il quale i clienti si concentrano sul prezzo più
    basso per scegliere da chi comprare… (Attenzione! All’interno del libro
    spiegherò quali sono le tecniche per risolvere una volta per tutte l’obiezione
    “prezzo più basso”, a pagina 24
    )
  • Qual è l’unica domanda che SIA il venditore SIA l’imprenditore si devono
    porre per riuscire a costruire la loro Proposta di Valore – e quando devono
    porsela... (pag. 24)
  • Cosa significa nella pratica – e quanto è potente per aumentare le vendite
    fino al 40% in più
    – essere percepiti dal target come LA soluzione e NON
    una soluzione... (pag. 25)
  • La tecnica del “Wow” in 5 step, per fare in modo che il cliente non ci scelga
    mai più in base al prezzo! (pag. 26)
  • Le 3 informazioni di cui ogni cliente ha bisogno urgentemente per decidere se
    ascoltare o meno la nostra proposta – e come fare per fornirgliele prima che lo
    faccia un nostro competitor! (pag. 27)
  • Quali sono tutti gli step che è necessario fare PRIMA di scendere nell’arena a
    vendere – e perché saltarne anche solo uno sarà fatale! (pag. 28)
  • La formula dei “3 elementi” che guidano il venditore nella prima fase della
    vendita (ATTENZIONE: anche se non sembra, è proprio in questa prima fase
    che si gioca il risultato di tutta la trattativa... la guida passo-passo a pagina 29!)
  • La seconda domanda da porsi quando si costruisce la propria promessa – e qual
    è la grande verità valida per QUALSIASI cliente, che sta alla base di questa
    domanda (pag. 30)
  • Perché non serve essere per forza migliori della concorrenza – e cosa serve
    invece!
    (pag. 32)
  • La “forza della diversità” e come usarla per diventare una calamita attira-clienti
    (con questo “magnete” si può attrarre fino al doppio di clienti in più... pagina
    34
    )
  • Come passare da 3 chiusure a ben 7 chiusure su 10, grazie alla “strategia dei 5
    sensi
    ”... (conoscere anche solo questa strategia può portare dritto alla chiusura
    senza passare dal via un qualsiasi venditore, anche senza esperienza sul
    campo
    ... tutto questo a pagina 36)
  • La potentissima “tecnica dell’assaggio”, che il venditore potrà giocarsi
    in qualsiasi momento per far innamorare i clienti – e fare in modo che non li
    mollino mai più!
    (pagina 37)
  • Qual è il momento più caldo in assoluto per spingere sull’acceleratore per
    chiudere la trattativa... e qual è invece il peggiore in assoluto! (pagina 37)
  • L’upgrade necessario per ogni venditore per rendere le vendite prevedibili e
    calcolabili – come un’equazione matematica! (pagina 38)
  • L’errore più grave in assoluto che commette il 99,9% dei venditori, senza
    rendersene conto... (anche i venditori più esperti lo stanno commettendo
    proprio ora...) a pagina 38
  • Il singolo passo falso da non fare mai quando finisce il primo incontro con il
    cliente, che può compromettere per sempre il rapporto venditore-cliente e
    polverizzarlo... pag. 39
  • Il superpotere del venditore “da strada” per fare in modo che sia il cliente a
    venire da noi – e NON il contrario (nota bene: questa singola dinamica
    garantisce un cliente qualificato del 50% in più… pagina 42)
  • Cosa i nostri clienti acquistano DAVVERO – anche se loro stessi non lo
    sanno! (pag. 43)
  • Il segreto del “farglielo vivere” per agganciare – e “rapire” per sempre – i
    nostri clienti, senza che se ne rendano conto… (pag. 44)
  • Come uscire dal tunnel del “ci devo pensare...” – e iniziare a sbloccare
    finalmente le vendite come un fiume in piena… (pag. 45)

E non è nemmeno la METÁ di quello che scoprirai nelle pagine di questo
nuovo grande “libro delle risposte” del venditore per soli 27€

  • I 2 più grandi falsi miti della storia della formazione vendita che stanno
    bloccando l’Italia – e come sfatarli una volta per tutte! (pag. 51)
  • Cosa significa DAVVERO “unicità” – e cosa invece NON significa...
    (ATTENZIONE: questo è l’argomento più frainteso in assoluto dalla maggior
    parte di venditori ed imprenditori – e persino dagli stessi formatori italiani!
    ) – pag. 53
  • La USP: l’unico dispositivo in grado di evitare di farsi mettere nell’angolo dai
    competitor…(sarà come essere in un incontro di box!) - pag. 55
  • Qual è il nostro VERO nemico che si frappone tra noi e la nostra chiusura – e
    quale finora pensavamo che fosse, sbagliando clamorosamente bersaglio (attenzione, perché probabilmente è proprio questo sbaglio fatale che ha
    dimezzato fino ad oggi il tasso di chiusure) - pag. 56
  • Qual è la prima mossa da compiere per sbaragliare la concorrenza – e quali
    mosse invece non servono assolutamente a nulla! (pag. 57)
  • Come si costruisce l’unicità settore per settore e perché è così importante per
    raddoppiare le vendite sapere QUANDO costruirla… (pag. 58)
  • Qual è l’elemento numero 1 (e sicuramente controintuitivo) che facilita la
    vendita più di ogni altro… (pag. 62)
  • In che modo più interconnessi di quanto si possa pensare la USP e la
    “percezione” – e perché… (pag. 63)
  • Gli 8 fattori universali che facilitano TUTTE le vendite –
    indipendentemente dal settore, dall’esperienza del venditore e dallo
    scetticismo del cliente... (pag. 64)
  • ...E perché il fattore numero 3 e il numero 8 sono i più importanti da cui
    partire se si vuole mettere il turbo al brand! (pag. 64)
  • Cos’è e come si costruisce nel modo corretto la USP... (nota bene: il 90% delle
    aziende italiane sbaglia questa parte perché fa il CONTRARIO del
    procedimento che andrebbe fatto per costruire una VERA USP!) – pag. 65
  • La “USP-LIST delle 19 idee” da cui partire per creare la propria USP... (pag.
    67)
  • L’unico modo che permette di osservare il proprio interlocutore dall'interno e
    scovare i suoi desideri/paure inconfessabili... (sarà come riuscire ad avere la
    vista a raggi x!) – pag. 72
  • Il potere dell’empatia per abbattere il cosiddetto “muro della diffidenza” e
    sapere esattamente cosa dire e NON dire al cliente durante la trattativa...(sarà
    proprio come leggere nella mente del cliente... ma con il suo permesso!) pag.
    75
  • Chi è l’unica persona a poter risolvere il problema del “non so cosa rispondere
    alle sue obiezioni” che tormenta tutti i venditori del mondo (pag. 77)
  • Perché è più importante “ascoltare” che “farsi ascoltare” per far aprire lo
    scrigno segreto dei desideri più inconfessabili del cliente – e perché “farsi
    ascoltare” invece che “ascoltare” lo farà chiudere per sempre! (pag. 78)
  • Le “4 carte” da giocare per entrare in sintonia con qualsiasi cliente... anche se
    non ci abbiamo mai parlato prima! (pag. 78)
  • Gli 11 metodi più efficaci per guadagnarsi la fiducia del prospect e farlo
    diventare un nostro fan – in maniera automatica... (pag. 79)
  • Come comprendere i desideri più inconsci dei clienti…e farli diventare il
    centro della trattativa attraverso la tecnica del “focus” (attenzione: i desideri
    inconsci sono differenti da quelli superficiali e sono molto più potenti!) – pag.
    80
  • I 2 cicli del venditore per localizzare esattamente a che punto i venditori si
    trovano all’interno della trattativa - per calcolare con certezza matematica
    quando è il momento di spingere sull’acceleratore e chiudere il contratto...
    (pag. 80)
  • Cosa sono le cosiddette “domande esplorative”, quando vanno fatte, a chi e
    soprattutto... perché? (pag. 83)
  • La tecnica dei “7 servitori” per formulare le domande esplorative nel modo
    corretto – e riuscire a trovare la chiave per aprire lo “scrigno del
    tesoro”.. (pag. 86)
  • Quali sono i 2 errori più grandi che compiono quasi tutti i venditori del mondo
    mentre pongono le domande al cliente... (pag. 88)
  • Qual è la più grande paura del venditore – e come dirle addio, anticipando le
    mosse del prospect... (pag. 90)
  • Cosa fare e cosa NON rispondere quando un cliente ci interrompe con
    un’obiezione, seguendo il metodo del “ciclo delle obiezioni” (pag. 93)
  • Come rispondere – e anzi, ANTICIPARE – una ad una tutte le obiezioni per
    fare in modo che il cliente “se la venda da solo”! (pag. 97)
  • L’antica (potentissima) tecnica del “farsi preziosi” – e come usarla nel modo
    corretto per non perdere per sempre la fiducia del cliente… (pag. 104)
  • Il metodo “Preventivo Perfetto”: come costruire, scrivere e presentare il
    preventivo per fare in modo che diventi davvero il singolo dispositivo che
    conduca a razzo direttamente alla chiusura – con esattamente 1/5 della fatica!
    (pag. 105)
  • La tecnica del “trasformarsi in veggente” per determinare con la precisione
    di un chirurgo le leve su cui fare più forza per riuscire ad ottenere fino a 9
    chiusure su 10...
    (pag. 108)
  • ...E molto, MOLTO, altro...
E queste sono SOLO le prime 114 pagine...
Il venditore bambino

Ma non voglio essere creduto semplicemente sulla parola… Ecco cosa
stanno già facendo i miei insegnamenti per i miei studenti!

"Ho aumentato il tasso di chiusura del 40%. Dopo un mese ho chiuso 400.000€"

Il venditore bambino

"Le nostre macchine servono per alimentare il bestiame, parliamo di macchine che vanno dai 30 mila fino ai 200 mila euro. A differenza di tutti gli altri corsi che ho seguito in passato, questo corso mi ha aiutato a risvegliare tecniche che conoscevo ma non sapevo mettere in pratica. Dopo il corso di 3 giorni ho finalmente capito come metterle in pratica e mi hanno permesso di chiudere più velocemente la trattativa. Sono sempre stato forte ull’empatia, ma mi mancava vedere i segnali d’acquisto. È stato l’unico corso che mi ha permesso di farci caso. Ho lasciato al cliente vivere il suo sogno come se l’avesse già realizzato: a quel punto il budget non esiste più”.

E. B.

"170.000€ di fatturato con una sola trattativa"

Il venditore bambino

"Sono stato chiamato per fare una spa, per un hotel 5 stelle super di nuova apertura. Guardo gli appunti presi al corso e la prima cosa che mi viene in mente è che devo capire chi ho davanti. Entro in sintonia con loro, schiaccio sull'acceleratore per tutto ciò che non è tecnico, ma è pathos. La volta dopo mi chiamano e mi dicono: "Ok, vorremmo incaricare anche voi di fare questo". Mi siedo, li ringrazio e dico: "No. Chi sono gli altri?" Gli altri sono solo una, la più grande azienda che fa spa. Sulla base di chi avevo davanti ho creato un progetto basato su un racconto, totalmente emotivo. Gli è piaciuto, mi ha abbracciato e mi ha detto: “Signor Venturini, lei è il direttore artistico della spa”.

C. V.

"Da timido a gladiatore delle vendite in 6 mesi"

Il venditore bambino

"Come tutti gli altri imprenditori bazzicavo anche in altre realtà formative, in altri corsi di vendita che ho fatto. Io vedevo la vendita come un'arena di serpi, degli uffici acquisti non preparati, che non sanno scegliere il miglior prezzo ma si fossilizzano sul prezzo più basso. Sono riuscito a scardinare questo meccanismo e ora chiudo 9 trattative su 10. Potrei dire anche 10 su 10 ma mi limito a dire 9. Ho capito che se sei un imprenditore hai due strade: puoi scegliere un corso di vendita organizzato da queste associazioni di categoria, dove i vari docenti sono bravi e sono simpatici… Oppure puoi scegliere la via più tortuosa ma che ti insegna roba che spacca, un sistema collaudato al 100%. Quello di Giuliano non è un corso, è un percorso che mi ha cambiato la vita, e continuo a iscrivermi perché voglio sfondare ancora di più”.

M. G.

"Se ne chiudevo 3 era tanto: su 10 ormai ne chiudiamo 7"

Il venditore bambino

"Il discorso vendite per noi era problematico, perché ci perdevamo per strada prima della chiusura del contratto. Ne chiudevo a volte 3. Dopo un paio d'ore di consulenza, su 10 contatti ormai ne chiudiamo 7, e in maniera molto veloce. Ho capito qual era il punto focale e anche piano piano in che modo raggiungerlo".

Luisa, Negri Ricevimenti

"Ho aumentato il tasso di chiusura da 1 a 6 su 10"

Il venditore bambino

"Dopo aver seguito il corso, quest'anno è stato il mio miglior anno da quando sono partito. Ho capito come approcciarmi al cliente che avevo davanti, cercando di capire che tipo di persona era e quali erano le sue esigenze. Se prima parlavo di un rapporto da uno a dieci, adesso sicuramente viaggio intorno al 6 su 10."

K. C.

screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza
screen testimonianza

Perché ho deciso di condividere tutti questi segreti duramente
sudati? Perché non li tengo solo per me?

Ecco perché...

Voglio tornare indietro nel tempo a quel bambino di otto anni, che si trovava
spaesato nel bel mezzo di Veronafiera, a non sapere cosa dire a tutte quelle persone
diffidenti...

Ma che doveva assolutamente riuscire a vendere loro qualcosa per
sopravvivere...

Ed aveva come unica speranza quella di diventare subito un bravo venditore,
altrimenti sarebbe finito di nuovo chiuso in collegio dal padre...

Tornare indietro nel tempo e dirgli: “Fa’ questo e otterrai molte più vendite...
molto più velocemente!”

Ora, ovviamente non posso tornare indietro nel tempo per aiutare me stesso in
passato, ma posso aiutare tutti i venditori e gli imprenditori che proprio in questo
momento si trovano bloccati e spaesati e che non sanno come si prende il
controllo di una trattativa
.

Ed è per questo che ho deciso di pubblicare il mio libro proprio ora - in questo
momento - qui in questa pagina.

Ecco i segreti di cui c’era bisogno per aumentare le vendite e finalmente
ottenere i risultati desiderati fin dal primo giorno.
"Il Venditore Bambino" è per
chiunque, non importa cosa si venda, ma chi vuole fare un sacco di vendite in più,
prendere il controllo della trattativa, risolverne per sempre gli stalli e calcolare
con precisione matematica tutti gli step fino alla chiusura... obiezioni del cliente
incluse!

La vita TUA e dei venditori italiani sta per cambiare!

Comprando il libro “Il Venditore Bambino” scoprirai finalmente
un sistema di risoluzione delle obiezioni che ti permetterà di chiudere
fino a 9 trattative su 10 da domani!

Ecco un’altra cosa a cui tengo molto...

Il mio è un aiuto sincero!

Come ho già detto, per me la vendita è qualcosa di sacro.

Anche io, come tanti venditori – e come poi mi hanno confessato i miei lettori –
non credevo in me stesso...

Ed ero circondato da parenti, colleghi, soci che non credevano in me...

E so che tanti si trovano adesso ancora in quella stessa situazione che io pativo
in passato...

Ma io ci ho creduto!

E credo anche in tutti coloro che sono arrivati a leggere fin qui...

Perché non avrebbe dedicato tutto il suo preziosissimo tempo a leggere questa
presentazione, se non fosse pronto e seriamente interessato a fare un cambiamento!

Ed è proprio per tutte queste persone che ho deciso di scrivere e pubblicare "Il
Venditore Bambino"
...

Un libro che, posso garantirlo al 100%, è in grado di stravolgere per sempre il
numero delle chiusure delle future trattative – e di cambiare la vita, esattamente come
imparare i segreti contenuti all’interno del libro ha cambiato la mia e quella della mia
famiglia.

Il venditore bambino

Come mai "Il Venditore Bambino" costa così poco?

Beh, il mio motivo è un po’ egoista...

Fa parte del mio piano di divulgazione massiva in Italia del modello della
vendita sul campo vs la vendita “da palcoscenico”.

Sì, sono stufo di vedere venditori fallire perché non conoscono tecniche davvero
efficaci...

E non usano un metodo che sia stato concepito appositamente per aiutare i
venditori a gestire il dialogo botta e risposta della trattativa con i clienti... anche quelli
più grossi, come ho raccontato nella mia storia.

È diventato a dir poco insopportabile per me ormai essere costretto a sentire in
giro falsi miti sulla vendita, che in realtà stanno bloccando miriadi di aziende e
attività italiane...

Oltre che poveri venditori ignari..

Non voglio più sentire in giro queste assurdità e sfatarle una ad una!

Anche io sono partito da zero e per questo ho voluto raccontarlo senza
romanzare e senza “indorare la pillola”..

Non sono un eroe e non sono più intelligente di altri – e oscurare i miei tentativi e
soprattutto i miei sbagli non avrebbe avuto senso per il mio principale obiettivo di
vita: imparare e migliorarmi...

Infatti, se non avessi fatto tutti quei test e tutti quegli errori, oggi non sarei qui e
non avrei imparato davvero e sulla mia pelle come evitarli.

Voglio che chiunque da oggi in poi possa avere gli strumenti più efficaci per
avere successo nella vendita e sono frustrato da tutte le opportunità mancate che vedo
quotidianamente.

E dato che so per mia esperienza personale che il primo passo è sempre quello
più difficile – ed affidarsi agli insegnamenti di qualcuno può assomigliare ad un
“salto nel vuoto”...

Ho deciso di ridurre al minimo il prezzo e di offrire una garanzia al 100%,
soddisfatti o rimborsati, per rendere questo “salto” totalmente sicuro per il
lettore.

Questa è la mia occasione per aiutare e per dare il mio contributo!

Il mio più grande desiderio è vedere finalmente venditori in giro per l’Italia che
riescano a:

  • Avere un appuntamento (senza dover fare carte false o, peggio, promesse che
    non si possano mantenere);
  • Essere ricevuti e ascoltati (godendo di maggior rispetto anche in confronto all’attuale fornitore – che si troverà scalzato fuori prima ancora che possa
    contrattaccare
    );
  • Ottenere la più completa attenzione (trasformando i 15 minuti concessi di
    routine in tre ore... senza che nessuno se ne renda conto!);
  • Zittire le obiezioni sul nascere (o ancora meglio anticiparle captando la serie
    standard di segnali
    che ho codificato all’interno del libro);
  • Provare quello che promettono (i clienti non sentiranno nemmeno il bisogno
    di indagare ulteriormente sul venditore perché saranno inondati di prove a
    suo favore – attraverso il mio nuovo metodo “Preventivo perfetto”);
  • Chiudere fino a 9 trattative su 10 (e aumentare il fatturato fino all’80%... con
    esattamente 1/5 della fatica!
    ).
Il venditore bambino

Bene, siamo giunti alla fine di questa presentazione, che spero riesca a cambiare
per sempre la vita – e le vendite – dei suoi lettori...

Come è successo per me.

Grazie di aver dedicato del tempo a leggerla...

Ci vediamo all’interno del metodo!

Giuliano De Danieli

Giuliano